I always recommended BlueHost Reviews for my clients. How to find the best web hosting service for business websites.

Soggiorno in Germania per alcuni soci

Stampa
Categoria: Associazione
 
In data 29 aprile 2009, una delegazione di soci ( sette persone)  dell’Associazione “I Verbicaresi nel mondo” si è recata  nella cittadina di Oberstenfeld (Germania), con la quale, come è risaputo, il Comune di Verbicaro intrattiene un  gemellaggio a cui la suddetta Associazione ha dato e continuerà a dare il suo modesto contributo
Accoglienza
Incontro in piazza  Stoccarda

La permanenza, protrattasi fino al 03 maggio, si è rivelata molto efficace in quanto è servita a confermare che il comune obiettivo dei partecipanti è  sempre quello di comunicare  e di continuare un rapporto gratificante che esula da interessi materiali, ma si pone nell’ottica di un sentimento alto come l’amicizia: essa  è servita  a potenziare il legame nato tra persone che, nonostante la differenza di lingua, di  cultura e di modi di vita, hanno imparato a stimarsi e a rispettarsi reciprocamente.

Gronau
A testimonianza di ciò, il giorno successivo all’arrivo, il sindaco Rossner ha invitato i  il gruppo dei soci nei locali del Comune, dove ha loro offerto un piccolo rinfresco e la successiva cena in ristorante per ribadire la volontà di continuare ad approfondire le iniziative già in atto  e di  intraprenderne altre che coinvolgano soprattutto i giovani e i ragazzi, come ad esempio l’istituzione di un corso di lingua tedesca nelle  scuole di Verbicaro in collaborazione con l’ambasciata di Germania, come già avviene per l’insegnamento della lingua italiana nelle scuole di Oberstenfeld.
Incontro al Comune

L’ospitalità sia degli amici tedeschi che dei tanti compaesani che vivono ad Oberstenfeld è stata, come sempre,  particolarmente calorosa ed affettuosa: tutti si sono prodigati per mettere gli ospiti a  loro agio e per far loro trascorrere delle stupende giornate che andranno a collocarsi come piacevoli tasselli nella memoria di ciascun partecipante.

La Vecchia Stazione

 

 

 

 

A rendere gradevolissimo il soggiorno tanto da  suscitare sentimenti di rammarico in vista  dell’inevitabile rientro hanno contribuito tutti momenti trascorsi insieme: dalla calorosa accoglienza all’aeroporto di Stoccarda, alla visita  della stessa città, alla partecipazione alla festa di primavera a Gronau, alla magnifica gita sul lago di Costanza, alla visita delle cittadine lacustri di Meersburg e di Uberlingen, all’approdo a Unteruhldingen, sito risalente al Neolitico, famoso per i suoi insediamenti su palafitte, alla scampagnata sul prato antistante l’antica stazione ferroviaria di Oberstenfeld, allietata dalla presenza di numerose famiglie verbicaresi  i cui componenti, a partire dall’ora di pranzo e fino all’imbrunire si sono improvvisati cuochi-pizzaioli per deliziare il palato dei presenti e soprattutto per farci sentire la loro vicinanza.

Uberlingen
Traversata sul lago di Costanza
Meersburg
     
Colazione di saluto
     

Nell’ attesa di poter ricambiare al più presto le cordialità e le attenzioni di cui la delegazione è stata oggetto, nell’attesa di dare una svolta a questa iniziativa cercando di coinvolgere  i più giovani e le scuole, i soci partecipanti esprimono il loro compiacimento per il modo in cui si è svolto il soggiorno e rinnovano un particolare sentimento di riconoscimento a Franco Riccetti che ha creduto e crede fortemente in questo gemellaggio. (Maria)

Nuovo Sito dei Verbicaresi nel Mondo

Stampa
Categoria: Associazione

Benvenuti nel Nuovo Portale dei "Verbicaresi nel Mondo"

Ora è possibile registrarsi  ed essere parte attivadel sito partecipando al forum, alle discussioni, iscrivendosi alla mailnig list, votando i sondaggi etc etc...

 

Canti della tradizione religiosa di Verbicaro

Stampa
Categoria: Associazione

 

 

 

Presentazione del Libro

"Canti della tradizione religiosa di Verbicaro"

di Don Francesco Spingola

Verbicaro 16 Maggio 2009

 

Don Francesco Spingola

     
     

Sono intervenuti: S.E. Rev/ma Mons. Domenico Crusco - Vescovo di S. Marco Argentano - Scalea

Prof.ssa Antonella Ubaldi Dirigente Scuola Media Statale " S. Paolo " Perugia

Don Ernesto De Marco Arciprete di Verbicaro

Donatella Laudadio Ass. Provincia di Cosenza

Arturo Riccetti Ass. Provincia di Cosenza

Carmine Cirimele Sindaco di Verbicaro

Moderatore Dr. Angelo Rinaldi

     
   

Consegna della Tessera

di Socio Onorario dell'Associazione

" I Verbicaresi nel Mondo"

     

Don Francesco Spingola è nato a Verbicaro CS il 20 Marzo1932 - Cappellano (Monsignore) di Sua Santità (1980) - Cavaliere dell'Ordine Equestre del Santo Spolcro di Gerusalemme (2005) - E' direttore della Scuola Musicale Diocesana "Girolamo Frescobaldi" di Perugia dal 1987

 

 

 

 

Primo Circolo in Germania

Stampa
Categoria: Associazione

 

In Germania il primo circolo dei

"Verbicaresi nel mondo"

COSTITUZIONE DEL PRIMO CIRCOLO A OBERSTENFELD

 
L’associazione “I Verbicaresi nel mondo” è lieta di annunciare ufficialmente l’apertura e l’inaugurazione all’estero del primo circolo, costituito a Oberstenfeld in data 01/11/2001.

La delegazione ufficiale che si è diretta nella cittadina tedesca, composta dal sindaco Carmine CIRIMELE, dagli assessori Rosangela IMBELLONE e Aldo CIRIMELE – per il gemellaggio - e dal presidente dell’associazione Vincenzo D’Amante, dal vice Angela RUGGIERO – per la costituzione del circolo - è stata accolta con grande entusiasmo dai verbicaresi che stabilmente vivono a Oberstenfeld.

Il giorno 01/11/2001 alle ore 16.00, in un locale messo a disposizione da parte de Sindaco di Oberstenfeld, si è dato luogo all’assemblea diretta all’apertura del circolo che è stata recepita attivamente, con grande sorpresa per il successo, dalla volontà dei presenti – circa 60 persone.

L’apertura dell’assemblea è stata introdotta dal concittadino RICCETTI Franco che ha illustrato esaurientemente i motivi che lo hanno indotto a collaborare per instaurare – anche in tempo reale - i contatti con la comunità di origine, di seguito è stata presentata, da Angela RUGGIERO, l’Associazione “I Verbicaresi nel mondo” dalla nascita, ai moventi e alla organizzazione attiva della sede centrale, il cui Presidente ne ha, poi, illustrato l’adottato Statuto, con riferimento allo scopo non lucrativo dell’associazione, alla sua attività di tipo culturale e soprattutto ha esposto l’importanza di qualsivoglia tipo scambio con il costituendo circolo, sempre nel rispetto degli obiettivi sociali.

 

 

 
  L’apertura dell’assemblea è stata introdotta dal concittadino Franco RICCETTI che ha illustrato esaurientemente i motivi che lo hanno indotto a collaborare per instaurare – anche in tempo reale - i contatti con la comunità di origine, di seguito è stata presentata, da Angela RUGGIERO, l’Associazione “I Verbicaresi nel mondo” dalla nascita, ai moventi e alla organizzazione attiva della sede centrale, il cui Presidente ne ha, poi, illustrato l’adottato Statuto, con riferimento allo scopo non lucrativo dell’associazione, alla sua attività di tipo culturale e soprattutto ha esposto l’importanza di qualsivoglia tipo scambio con il costituendo circolo, sempre nel rispetto degli obiettivi sociali.
Infine, il sindaco Carmine CIRIMELE, nell’elogiare l’iniziativa del fenomeno associativo, ha, comunque, portato a conoscenza dei presenti l’incontro istituzionale fissato per il giorno seguente con il sindaco di Oberstenfeld per avviare, tra i due Comuni, il progettato gemellaggio.

Si è concluso con ringraziamenti e saluti e, tempestivamente, si è dato luogo ad un dibattito mediante l’intervento del pubblico che ha rivolto al presidente D’Amante dei quesiti in merito ad alcuni aspetti – es. contabilità fiscale, responsabilità dei soci, sede centrale etc.- , che sono stati al contempo chiariti.

Al termine del dibattito si è passati alla votazione degli organi dell’associazione.

 
 
 
 
 
     

 

Il CONSIGLIO DIRETTIVO, in seno al quale è stato nominato coordinatore RICCETTI Franco , è composto da nove membri:

 

1.        CIAMPA Elmo;

2.        CIRIMELE Giuseppe;

3.        DE MAIO Maria Teresa;

4.        DE RENZI Giudo;

5.        RICCETTI Maria Teresa;

6.        RUSSO Maria;

7.        SILVESTRI Gino;

8.        TUFO Teresa.

 

 
IL COLLEGIO SINDACALE, il cui Presidente è CAVA Giovanni, è composto da:
 

1.        ARIETA Salvatore;

2.        CELIA Salvatore.

 

 
IL COLLEGIO DEI PROBIVIRI, che vede come Presidente SPINGOLA Giuseppe, è  composto:
 

1.        ALOISE Silvio;

2.        GERMANO Salvatore.

 

 

Verso le ore 18:00 circa, al termine delle votazioni, la presenza dei nostri concittadini si è vertiginosamente incrementata, arrivando all’incirca a 200 persone, che hanno “aperto le danze” alle ricchissime pietanze da loro appositamente preparate - dai piatti tipici di Verbicaro a quelli tedeschi.

Al termine della serata, un’enorme torta bianca, con le due bandiere dell’Italia e della Germania, è stata inaugurata dal nostro primo Cittadino e dal Vice sindaco di Oberstenfeld.

L’accoglienza, l’affettuosità e la stima che hanno mostrato, nell’occasione, i nostri verbicaresi “tedeschi”, hanno provocato, ai membri della delegazione, un coinvolgimento tale da suscitare grande soddisfazione e, anche, forti emozioni.

Una conferma della brillante condizione sociale dei nostri concittadini nel territorio tedesco è stata comunicata,al nostro primo Cittadino, dal Sindaco di Obersfenfeld, nell’incontro ufficiale tenutosi nella casa comunale il giorno 02/11/2001.

Tutto questo non può che onorare tutti i cittadini di Verbicaro per la laboriosità e per spirito di grande sacrificio dei nostri connazionali.

Con l’auspicio che l’intrapreso cammino, instaurato dall’associazione “ I Verbicaresi nel mondo”, possa rappresentare un grande momento di incontro, collaborazione e condivisione degli obiettivi che l’associazione si prefigge, si confida nella partecipazione di tutti i soci, capaci di incrementare, attraverso un’attività di impulso - pareri, proposte, partecipazione in commissioni, etc- , una crescita del contesto aggregato.

A tal uopo l’associazione, proprio per la coincidenza logistica, si rende disponibile per qualsivoglia supporto, sempre di concerto con la locale amministrazione, al progettato gemellaggio da parte degli organi istituzionali.

Un vivo ringraziamento viene rivolto al coordinatore del circolo di Oberstenfeld, Franco RICCETTI, per l’impegno, la serietà e l’ottima organizzazione, che hanno sicuramente accelerato i tempi del realizzato sodalizio. 

Il vice Presidente

Angela RUGGIERO 

Articolo pubblicato su "LA PROVINCIA" 12.11.2001

Inaugurato il primo circolo dei Verbicaresi nel mondo.

VERBICARO – Bilancio più che positivo del recente viaggio in Germania, quello tracciato dai protagonisti della delegazione di Verbicaro che ha inaugurato il primo circolo dell’associazione culturale “Verbicaresi nel mondo”.

Com’è noto, nella cittadina alto tirrenica da alcuni mesi è stato costituito un nuovo sodalizio che ha lo scopo specifico di ricostruire i legami con le comunità che vivono da anni lontano da Verbicaro, sia in altre regioni d’Italia, che all’estero. Della delegazione ufficiale che si è recata ad Oberstenfeld, cittadina di oltre 9 mila abitanti nei pressi di Ludwigsburg, facevano parte il Sindaco Carmine Cirimele, gli assessori Rosangela Imbellone e Aldo Cirimele, il presidente dei “Verbicaresi nel mondo” Vincenzo D’Amante ed il vice Angela Ruggiero.

Molto soddisfatto per come sono andate le cose tutti i componenti che al loro rientro a Verbicaro hanno manifestato tutto il loro entusiasmo per la calorosa accoglienza che hanno ricevuto dagli oltre 200 concittadini che vivono ormai stabilmente nella cittadina tedesca. “La cosa che più mi ha sorpreso – ha affermato Vincenzo D’Amante – è il fatto che queste persone, alcune delle quali vivono ad Oberstenfeld ormai da più di 35 anni, si sono inserite bene e godono della stima e del rispetto di tutta la popolazione locale; però, nonostante tutto, essi hanno nel cuore sempre Verbicaro; infatti tanti di loro ripetono sempre che aspettano ancora quei pochi anni che mancano per andare in pensione e poi se ne torneranno a Verbicaro”.

Con il presidente parliamo anche della struttura organizzativa del circolo che, a norma di statuto, ha un comitato di gestione formato da 7 persone, un consiglio di probiviri e un collegio sindacale che hanno entrambi tre componenti ciascuno.

I verbicaresi di Oberstenfeld hanno eletto come coordinatore del circolo il signor Franco Riccetti, uno dei decani della comunità. Per quanto riguarda le attività che la sede decentrata dell’associazione andrà a svolgere, e se si svilupperanno nell’ambito delle iniziative di tipo culturale senza scopo di lucro, oltre ad una intensificazione degli scambi di corrispondenza e di mutuo soccorso con la sede centrale di Verbicaro e le altre sedi che sorgeranno in futuro.

Molto positivo è stato l’incontro che la delegazione ha avuto con il borgomastro di Oberstenfeld, come ci rivela lo stesso D’Amante: ”Il sindaco ci ha confidato che si aspettava qualcosa di diverso, più di routine, come di solito avviene nelle manifestazioni di questo tipo; invece dopo che ci ha conosciuto e ha visto il grande attaccamento che abbiamo nei confronti dei nostri compaesani, si è molto ricreduto ed ha manifestato tutta la sua disponibilità a collaborare nelle iniziative che si andranno ad intraprendere sia come associazione che a livello istituzionale”

Pio G. Sangiovanni

Dal verbicarismo ai... Verbicaresi nel mondo

Stampa
Categoria: Associazione

Progetto culturale “Dal verbicarismo ai... Verbicaresi nel mondo”.

Nel mese di Agosto del 1911, a Verbicaro (CS), scoppiò una epidemia di colera che indusse gli abitanti a ribellarsi contro le autorità comunali ritenute colpevoli di aver intenzionalmente inquinato l’acqua della fontana pubblica allo scopo di provocare una riduzione della popolazione che , negli ultimi tempi, era aumentata. La rivolta, durata una sola giornata, suscitò una grande eco sulla stampa nazionale tanto da dare origine alla nascita del termine “verbicarismo” che fu inserito nel Vocabolario della Lingua Italiana per indicare un comportamento rivoltoso e violento (Dizionario Etimologico Italiano di C: Battisti e G. D’Alessio, edito a Firenze nel 1957).

In occasione del centenario di questo avvenimento, l’Associazione “I Verbicaresi nel mondo”, che, tra i suoi obiettivi annovera il recupero e la valorizzazione della cultura locale e il mantenimento dei contatti, anche attraverso le tecnologie telematiche, con tutti coloro che, in tempi passati e recenti, sono stati costretti ad emigrare, intende realizzare, nei mesi estivi del prossimo anno, delle manifestazioni e delle iniziative finalizzate a dimostrare quanto sia cambiata l’immagine di questo popolo che nel tempo e in luoghi vicini e lontani ha saputo affrancarsi, grazie all’impegno e all’intelligenza, da connotazioni  tanto negative. Si chiede, pertanto, a tutti i Verbicaresi ed ai loro discendenti che, con il loro operato, hanno contribuito a cambiare l’immagine del nostro paese,  affermandosi nei vari settori lavorativi e culturali, a mettersi in contatto con l’Associazione. per comunicare ed esporre la propria esperienza, per organizzare una giornata di incontri, per partecipare ad eventuali manifestazioni tra cui un momento di amicizia e convivialità dedicato ai Verbicaresi nel mondo.

Newsletter

Chi e' online

Abbiamo 37 visitatori e nessun utente online

Nuovi utenti

  • Gerasimacake
  • Ahapopel
  • Afuhopif
  • Bhrsianhaw
  • FckBrainEffendTitKife
Copyright © 2013 · I Verbicaresi nel Mondo www.verbicaresi.it · Tutti i diritti riservati